Tuesday, June 19, 2012

Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari - XIII secolo musica medievale

musica medievale


Stefano Protonotaro -

 Pir meu cori allegrari -
XIII secolo  musica medievale -
Palermo, Italia -





Pir meu cori allegrari,
chi multu longiamenti
senza alligranza e joi d'amuri è statu,
mi ritornu in cantari,
ca forsi levimenti5
da dimuranza turniria in usatu
di lu troppu taciri;
e quandu l'omu à rasuni di diri,
ben di' cantari e mustrari alligranza,
ca senza dimustranza10
joi siria sempri di pocu valuri;
dunca ben di' cantari onni amaduri.
E si per ben amari
cantau juiusamenti
homo chi avissi in alcun tempu amatu,15
ben lu diviria fari
plui dilittusamenti
eu, chi su di tal donna inamuratu,
dundi è dulci placiri,
preiu e valenza e juiusu pariri20
e di billizi cuta[n]t' abondanza,
chi illu m'è pir simblanza
quandu eu la guardu, sintir la dulzuri
chi fa la tigra in illu miraturi;
chi si vidi livari25
multu crudilimenti
sua nuritura, chi illa à nutricatu,
e si bonu li pari
mirarsi dulcimenti
dintru unu speclu chi li esti amustratu,30
chi l'ublia siguiri.
Cusì m'è dulci mia donna vidiri:
chi 'n lei guardandu met[t]u in ublianza
tutta'altra mia intindanza,
sì chi instanti mi feri sou amuri35
d'un culpu chi inavanza tutisuri.
Di chi eu putia sanar;
multu legeramenti,
sulu chi fussi a la mia donna a gratu
meu sirviri e pinari;40
m'eu duitu fortimenti
chi quandu si rimembra di sou statu
nu lli dia displaciri.
Ma si quistu putissi adiviniri,
ch'Amori la ferissi de la lanza45
chi mi fer' e mi lanza,
ben crederia guarir de mei doluri,
ca sintiramu equalimenti arduri.
Purriami laudari
d'Amori bonamenti,50
com'omu da lui beni ammiritatu;
ma beni è da blasmari
Amur virasementi,
quandu illu dà favur da l'unu latu,
chi si l'amanti nun sa suffiriri,55
disia d'amari e perdi sua speranza.
Ma eu suf[f]ru in usanza,
chi ò vistu adessa bon sufrituri
vinciri prova et aquistari hunuri.
E si pir suffiriri,60
ni per amar lialmenti e timiri,
homo aquistau d'Amur gran beninanza,
digu avir confurtanza
eu, chi amu e timu e servi[i] a tutt'uri
cilatamenti plu chi altru amaduri.


Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari -
XIII secolo  
youtube.com/watch?v=-nnTThZm2Hk -

via http://it.wikisource.org/wiki/Pir_meu_cori_allegrari -


Stefano Protonotaro da Messina (... via http://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_Protonotaro  ...) è stato uno scrittore italiano, appartenente alla Scuola siciliana identificabile con uno Stefano da Messina che tradusse dal
greco in latino e dedicò due trattati arabi di astronomia a Manfredi, figlio di Federico II.

Nacque in Sicilia quando questa era ancora parte del Regno di Sicilia.
I tutti i componimenti appartenenti alla Scuola Siciliana quello di Protonotaro è l'unico ad esserci pervenuto interamente in lingua siciliana dal momento che le rime della scuola, a causa della grande diffusione che ebbero nel resto della penisola, ci sono giunte in codici toscani e pertanto trascritte in lingua toscanizzata.

La canzone di Protonotaro ci è giunta attraverso un filologo del Cinquecento, Giovanni Maria Barbieri, che la copiò da un codice che andò in seguito perduto.

La canzone pervenutaci è pertanto un rarissimo esempio di siciliano illustre, cioè del linguaggio che i seguaci colti di Federico elaborarono attraverso il raffinamento della lingua parlata e comune, rendendo più regolari certe forme e introducendo il lessico tecnico della poesia d'amore provenzale.

La canzone ha un metro con stanze unissonans, cioè formata da due piedi identici (abC) e sirma dDEeFF al quale segue, secondo il modo provenzale, una tornada o congedo di struttura uguale alla sirma.



Nel vocalismo della prima stanza della celebre canzone si può notare la base siciliana-comune.

Il siciliano ha infatti un sistema a cinque vocali che, a differenza del toscano, non fa distinzione fra le due e e le due o, mentre il toscano dispone di sette vocali.




da in data 12/ott/2011 "La Scuola Siciliana fu una corrente filosofico-letteraria che si sviluppò in Sicilia nella prima metà del XIII secolo, presso la corte di Federico II di Svevia. Fu scritta usando un volgare qualitativamente e quantitativamente ricco rispetto ai dialetti locali.
E' poesia d'amore, modellata sui temi e sui motivi della lirica provenzale: il rapporto amoroso è anche qui inteso come rapporto di vassallaggio tra il signore (la donna) e il suo fedele (l'innamorato). Di più: secondo un motivo di derivazione mistica, ricalcato cioè sulla incommensurabile distanza della creatura dal Creatore, la donna assume in sé la totalità dei valori, mentre l'innamorato-vassallo proclama la propria indegnità e nullità".


Accade così che quasi tutto quello che conosciamo della produzione siciliana ci si presenta sotto una forma diversa da quella così caratteristica della canzone Pir meu cori alligrari.

...Video caricati
  1. Miniatura3:09

    Ensamble Setar: Io m'aggio posto in core a Dio servire - Giacomo da Lentini (1210 - 1260)

    551 visualizzazioni 8 mesi fa
  2. Miniatura5:26

    Ensamble Setar: Misura providenzia e meritanza - Federico II (1194 -1250)

    531 visualizzazioni 8 mesi fa
  3. Miniatura3:51

    Ensamble Setar: Pir meu cori allegrari - Stefano Protonotaro (...? 1200 ...?)

    420 visualizzazioni 8 mesi fa
  4. Miniatura4:16

    Ensamble Setar: Sequenza, Allo Spirito Santo

    288 visualizzazioni 8 mesi fa
  5. Miniatura2:30

    Ensemble Setar: "Quannu abbrisci lu suli"

    271 visualizzazioni 1 anno fa
  6. Miniatura3:32

    Ensamble Setar: Gioiosamente canto - Guido delle Colonne (1210 - 1287)

    199 visualizzazioni 8 mesi fa
  7. Miniatura4:21

    Ensamble Setar: Amor che m'a 'n comando - Rinaldo d'Aquino (1227/8 - 1279/81)

    183 visualizzazioni 8 mesi fa
  8. Miniatura3:31

    Ensamble Setar: Chi conoscesse si la sua fallanza - Mazzeo di Ricco (...? - 1252)

    174 visualizzazioni 8 mesi fa
  9. Miniatura3:37

    Ensamble Setar: Già mai non mi conforto - Rinaldo d'Aquino (1227/8 - 1279/1281)

    174 visualizzazioni 8 mesi fa
  10. Miniatura2:58

    Ensamble Setar: Gentile aurora

    160 visualizzazioni 8 mesi fa
  11. Miniatura4:17

    Ensamble Setar: Quando vegio rinverdire - Giacomo Pugliese (...? 1200 ...?)

    153 visualizzazioni 8 mesi fa
  12. Miniatura4:48

    Ensamble Setar: Ancor che l'aigua per lo foco lassi - Guido delle Colonne (1210 - 1287)

    150 visualizzazioni 8 mesi fa
  13. Miniatura2:38

    Ensamble Setar: Viva 'u re d'amuri

    140 visualizzazioni 8 mesi fa
  14. Miniatura3:12

    Ensamble Setar: Oi Siri Deo, con forte fu lo punto - Filippo da Messina (...? 1200 ...?)

    134 visualizzazioni 8 mesi fa
  15. Miniatura3:56

    Ensamble Setar: Isplendiente - Giacomo Pugliese (...? 1200 ...?)

    121 visualizzazioni 8 mesi fa
  16. Miniatura3:37

    Ensemble Setar: A pena pare ch'io saccia cantare - Jacopo Mostacci (?1240 - ?1262)

    118 visualizzazioni 8 mesi fa
  17. Miniatura3:29

    Ensamble Setar: O Santu Sacramentu

    115 visualizzazioni 8 mesi fa
  18. Miniatura3:01

    Ensamble Setar: Distretto core e amoruso - Odo delle Colonne (...? 1200 ...?)

    90 visualizzazioni 8 mesi fa

,,,,

Li

ancor che l'aigua per lo foco lassi
..
| , , , , , , , , , , - comment -
..

Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari - XIII secolo musica ...

Alexa Traffic Rank for http://arcadellamemoria.blogspot.com/2012/06/stefano-protonotaro-pir-meu-cori.html: 3185539arcadellamemoria.blogspot.com  /.../stefano-protonotaro -
19/giu/2012 – XIII secolo musica medievale -. Ubicazione: Palermo, Italia -. Pir meu cori allegrari, chi multu longiamenti senza alligranza e joi d'amuri è statu.

Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari -... - Francesco Bonazeta ...

Alexa Traffic Rank for http://friendfeed.com/bonazeta/36bc5ae4/stefano-protonotaro-pir-meu-cori-allegrari?embed=1: 1568friendfeed Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari - XIII secolo musica medievale

Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari -... - Agora' Review ...

Alexa Traffic Rank for http://friendfeed.com/agorareview/f3bd37b4/stefano-protonotaro-pir-meu-cori-allegrari: 1568friendfeed Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari - XIII secolo musica medievale. ... Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari - XIII secolo musica ...


.
Stefano Protonotaro - Pir meu cori allegrari -
XIII secolo  - Stefano-Protonotaro

No comments:

Post a Comment